Seguici su

Europee 2019: Come si vota

L'elettore, all'atto della votazione, riceverà un'unica scheda, di colore diverso a seconda della circoscrizione elettorale nelle cui liste è iscritto (ROSA per l'italia centrale: Toscana, Umbria, Marche, Lazio).

Il voto di lista si esprime tracciando sulla scheda, con la matita copiativa, un segno sul contrassegno corrispondente alla lista prescelta.

I voti di preferenza - nel numero massimo di tre - si esprimono scrivendo nelle apposite righe, tracciate a fianco e nel rettangolo contenente il contrassegno della lista votata, il nome e cognome o solo il cognome dei candidati preferiti, compresi nella lista medesima. in caso di identit di cognome tra candidati, deve scriversi sempre il nome e cognome e, ove occorra, data e luogo di nascita.

Comunque nel rispetto della rappresentanza di genere, pertanto dovranno riguardare candidati di entrambi i sessi (2+1), quindi due maschi e una femmina oppure due femmine e un maschio pena l'annullamento della terza preferenza espressa eventualmente ad un candidato dello stesso sesso dei due che lo precedono sulla scheda.

Non è ammessa l'espressione del voto di preferenza con indicazioni numeriche.

torna all'inizio del contenuto