CASTEL DEL PIANO INFORMA

whatsapp

Il Servizio di WhatsApp “Castel del Piano informa”, introdotto dal Comune di Castel del Piano in via sperimentale e per il periodo estivo, è istituito con lo scopo di informare i cittadini a mezzo smartphone sui seguenti contenuti:

  • Informazioni di pubblica utilità e sui servizi comunali;

  • News dal Comune;

  • Eventi Culturali;

  • Manifestazioni sportive;

  • Trasporti e Viabilità;

  • Attività istituzionali;

  • Servizi scolastici;

  • Informazioni di Protezione Civile

Criteri e modalità per l'utilizzo del servizio di messaggistica istantanea Whatsapp

Castel del Piano informa” è un canale di comunicazione interattivo gratuito per rendere più semplice e tempestiva l’informazione e raggiungere il maggior numero di cittadini.
Al numero +39 3336177305 è attivata esclusivamente la chat testuale che permette l'inoltro di messaggi contenenti anche immagini, piccoli clip video e l’eventuale condivisione della posizione.

L'utente è invitato a non inviare messaggi e/o video che non siano attinenti ai contenuti di cui sopra o a segnalazioni relative a pubblici servizi.

I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun utente potrà vedere i contatti altrui garantendo la privacy.

Modalità di iscrizione

Per iscriversi al servizio è sufficiente scaricare l’applicazione WhatsApp, inserire tra i propri contatti (rubrica) il numero +39 3336177305 (si consiglia la denominazione “Castel del Piano informa”) ed inviare un messaggio con il seguente testo: “(NOME E COGNOME) ATTIVA SERVIZIO”.

Possono iscriversi al servizio tutti coloro che abbiano compiuto i quattordici anni. Ove il minore abbia un’età inferiore, l’iscrizione è lecita solo qualora provenga o sia autorizzata dal titolare della responsabilità genitoriale.

Con l’invio del messaggio di iscrizione, l’utente dichiara di aver letto e accettato la presente policy nonché l’informativa privacy e autorizza il Comune di Castel del Piano al trattamento dei propri dati personali ed all’attivazione del servizio di messaggistica istantanea WhatsApp, accettando di entrare nella lista dei contatti WhatsApp dell’Ente.

Per cancellarsi è sufficiente inviare al numero +39 3336177305 un messaggio con il seguente testo: “(NOME E COGNOME) DISATTIVA SERVIZIO”.

Disclaimer

Gli eventuali messaggi che perverranno dagli utenti verranno cancellati e, se necessario, segnalati al gestore del servizio nei seguenti casi:

  • promozione o sostegno di attività illegali;

  • utilizzo di un linguaggio offensivo o scurrile;

  • diffamazione o minaccia;

  • diffusione non autorizzata di dati personali di terzi;

  • attacchi personali di qualsiasi tipo o commenti offensivi rivolti a qualunque gruppo etnico, politico o religioso o a specifiche minoranze;

  • spam o inserimento link a siti esterni fuori tema; promozione di prodotti, servizi od organizzazioni politiche;

  • violazioni del diritto d’autore e utilizzo non autorizzato di marchi registrati;

  • promozioni di raccolta fondi.

In presenza di comportamenti che violino la presente policy, l'utente responsabile sarà bloccato. Nei casi più gravi, i contenuti lesivi e i loro autori saranno segnalati alle competenti autorità giudiziarie.

Informativa privacy ai sensi dell'art. 13 del regolamento UE 679/16

  1. Titolare del trattamento
    Il titolare del trattamento dei dati è il Comune di Castel del Piano, in qualità di titolare, con sede in Via G. Marconi, 9, 58033, Partita IVA 00117250530, PEC: comune.casteldelpiano@postacert.toscana.it, telefono 0564 965451, tratterà i dati personali conferiti con modalità prevalentemente informatiche e telematiche, per le finalità previste dal Regolamento (UE) 2016/679 (RGPD), in particolare per l'esecuzione dei propri compiti di interesse pubblico o comunque connessi all'esercizio dei propri pubblici poteri, ivi incluse le finalità di archiviazione, di ricerca storica e di analisi per scopi statistici.

  2. Dati di contatto del Responsabile della protezione dei dati
    Il Responsabile della protezione dei dati (Avv. Giacomo Ceccariglia) è contattabile presso i seguenti riferimenti: Avv. Giacomo Ceccariglia, Via Telamonio n. 31/A - Grosseto - 58100 (GR), pec: giacomoceccariglia@pec.ordineavvocatigrosseto.com. Gli interessati, ricorrendone i presupposti, hanno, altresì, il diritto di proporre reclamo al Garante quale autorità di controllo secondo le procedure previste.

  3. Base giuridica e finalità del trattamento dei dati
    II trattamento dei dati personali raccolti presso gli interessati (numero di cellulare, nome ed eventuale immagine del profilo, stato del profilo, in base alle impostazioni della privacy dello stato dei singoli utenti) si basa sul consenso ed è finalizzato esclusivamente all’invio agli utenti che si siano iscritti al Servizio di WhatsApp del Comune di Castel del Piano di messaggi informativi di pubblica utilità e relativi ai servizi comunali, news dal Comune, eventi culturali, manifestazioni sportive, trasporti e viabilità, attività istituzionali, servizi scolastici, allerta meteo.
    Qualora l’interessato sia un minore di età inferiore a 14 anni, è necessario che il consenso al trattamento dei dati sia stato prestato o autorizzato dal titolare della responsabilità genitoriale.
    Le operazioni di trattamento saranno svolte attraverso l’utilizzo di strumenti informatici e telematici, nel rispetto delle misure tecniche ed organizzative necessarie per garantire la sicurezza dei dati, in conformità alle disposizioni di legge.
    Non sono presenti processi decisionali automatizzati, compresa la profilazione.
    I dati personali non sono soggetti a diffusione.
    II trattamento sarà svolto dai singoli addetti del Comune espressamente designati quali incaricati e/o autorizzati al trattamento.

  4. Conferimento dei dati e conseguenze dell’eventuale rifiuto al conferimento dei dati
    Il conferimento dei dati è obbligatorio ai fini della prestazione dei servizi di cui al punto 3.
    L'eventuale rifiuto da parte dell'interessato di conferire i propri dati comporterà l'impossibilità di procedere con la prestazione del servizio.

  5. Periodo di conservazione dei dati e revoca del consenso
    I dati personali saranno conservati fino alla espressa richiesta di cancellazione dal servizio da parte dell’interessato.
    Gli iscritti possono cancellarsi in ogni momento dal servizio inviando al numero +39 3336177305 un messaggio con il seguente testo: “(NOME E COGNOME) DISATTIVA SERVIZIO. La cancellazione dal servizio non pregiudica la liceità del trattamento svolto prima della revoca del consenso.

  6. Comunicazione dei dati
    I dati personali non saranno comunicati a terzi, ad eccezione dei casi in cui la comunicazione sia prevista dalla legge.
    I dati personali non saranno trasferiti a Paesi Terzi né ad organizzazioni internazionali, fatto salvo il trattamento dei dati da parte di WhatsApp. Sul punto, si rinvia ai termini di servizio e all’informativa privacy di WhatsApp.

  7. Diritti dell'interessato
    L’interessato gode dei diritti previsti dall’art. 15 GDPR. Ha quindi diritto ad ottenere dal titolare del trattamento la conferma o meno che sia in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano, e in tal caso, di ottenere l’accesso ai dati personali e alle seguenti informazioni:

    1. le finalità del trattamento;

    2. le categorie di dati personali in questione;

    3. i destinatari e le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali;

    4. quando possibile, il periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo;

    5. l’esistenza del diritto dell’interessato di chiedere al titolare del trattamento la rettifica (art. 16 GDPR) o la cancellazione dei dati personali (art. 17) o la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano (art. 18) o di opporsi al loro trattamento (art. 21);

    6. il diritto di proporre reclamo ad un’autorità di controllo;

    7. l’esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione.

Nei casi di cui all’art. 20 GDPR, l’interessato ha altresì il diritto alla portabilità dei dati. L’esercizio dei diritti può essere esercitato rivolgendosi direttamente al titolare del trattamento o al DPO, indicati ai punti 1 e 2 della presente informativa

torna all'inizio del contenuto