Logo home

>Servizi online > Anagrafe-Stato civile

 

SERVIZI DEMOGRAFICI


logo responsabileResponsabile: Dr. Fabio Simoncelli logo responsabileIstruttore:

logo mailMail: servizi.demografici@comune.casteldelpiano.gr.itlego telefonoTelefono: 0564/973533

logo orarioOrario apertura al pubblico:

Lunedi
Martedì
Mercoledì
Giovedì
Venerdì
Mattina
10.00 - 13.00
chiuso
10.00 - 13.00
10.00 -13.00
10.00 - 13.00
Pomeriggio
chiuso
chiuso
chiuso
15.30 - 17.00
chiuso

logo elettorale

SERVIZIO ELETTORALE

Sezione dedicata agli adempimenti, alle scadenze ed ai risultati delle consultazioni elettorali

 


CAMBIO DI RESIDENZA. NUOVE DISPOSIZIONI.

Pubblicato il 08 Maggio 2012

Dal 9 maggio 2012 i cittadini hanno la possibilità di presentare le dichiarazioni anagrafiche non solo attraverso l’apposito sportello comunale, ma altresì per raccomandata, per fax e per via telematica.

Per Raccomandata all'indirizzo: Comune di Castel del Piano, Servizi Demografici, Via G. Marconi, n. 9, 58033, Castel del Piano.

Per Fax al numero 0564.957155.

Per via telematica all'inidirizzo PEC: comune.casteldelpiano@postacert.toscana.it

Quest’ ultima possibilità è consentita ad una delle seguenti condizioni:

a)    che la dichiarazione sia sottoscritta con  firma digitale;

b)    che l’autore sia identificato dal sistema informatico con l’uso della carta d’identità elettronica, della carta nazionale dei servizi, o comunque con strumenti che consentano l’individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione;

c)     che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del richiedente.

d)     che la copia della dichiarazione recante la firma autografa del richiedente sia acquisita mediante scanner e trasmessa tramite posta elettronica semplice.

Alla dichiarazione deve essere allegata copia del documento d’identità del richiedente e delle persone che trasferiscono la residenza unitamente al richiedente che, se maggiorenni, devono sottoscrivere il modulo.

Il cittadino proveniente da uno Stato estero, ai fini della registrazione in anagrafe del rapporto di parentela con altri componenti della famiglia, deve allegare la relativa documentazione, in regola con le disposizioni in materia di traduzione e legalizzazione dei documenti.

Il cittadino di Stato non appartenente all’Unione Europea deve allegare la documentazione indicata  nell’ allegato A).

Il cittadino di Stato appartenente all’Unione Europea deve allegare la documentazione indicata  nell’ allegato B)

Contestualmente, è possibile chiedere la modifica dei dati della patente.

TEMPI DI ISTRUTTORIA.

L’ufficiale d’anagrafe, nei due giorni lavorativi successivi alla presentazione, effettua le registrazioni delle dichiarazioni ricevute, fermo restando che gli effetti giuridici delle stesse decorrono dalla data di presentazione.

L'ufficiale d’anagrafe dovrà rilasciare all’interessato, contestualmente alla presentazione della dichiarazione, la comunicazione di avvio del procedimento, di cui all’art. 7 della legge n. 241/1990, informandolo degli accertamenti che verranno svolti a seguito della dichiarazione resa.

Gli accertamenti previsti per legge dovranno essere svolti entro 45 giorni dalla dichiarazione resa o inviata, decorsi i quali, qualora non vengano comunicati all’interessato gli eventuali requisiti mancanti o gli esiti negativi degli accertamenti svolti, ai sensi dell’ ari. 10-bis della legge n. 241/1990, quanto dichiarato si considera conforme alla situazione di fatto in essere alla data della dichiarazione, ai sensi dell’art. 20 della legge n. 241/1990, che disciplina l’istituto del silenzio-assenso.

ALLEGATI.

word logo Modello comunicazione residenza word logo Modello cancellazione

Allegato A

Documentazione per iscrizione cittadini extra unione europea

Allegato B

Documentazione per iscrizione cittadini unione europea

 


SEMPLIFICAZIONE AMMINISTRATIVA

Pubblicato il 17 Gennaio 2012

Con la direttiva del Ministero della Pubblica Amministrazione e della semplificazione n. 14 del 22 Dicembre 2011, sono state emanate le prime istruzioni per la semplificazione introdotte dall'articolo 15, comma 1, della Legge 183/2011.

Dal 1° Gennaio 2012 per le pubbliche amministrazioni non sarà più possibile accettare o richiedere certificati, e sui certificati stessi deve essere apposta, a pena di nullità, la seguente dicitura: "il presente certificato non può essere prodotto agli organi della Pubblica Amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi".

Sono quindi in vigore le novità di seguito indicate, introdotte dall'articolo 15, comma 1, della Legge 12 Novembre 2011, n. 183 (Legge di stabilità 2012), di modifica al D.P.R. 445 del 2000 sulla documentazione amministrativa:

a) scompare il certificato nei rapporti dei cittadini con la P.A. ed i gestori dei pubblici servizi;

b) il certificato rimane valido solo nei rapporti degli utenti con i privati;

c) la Pubblica Amministrazione deve acquisire direttamente gli atti o i certificati contenenti informazioni in possesso della stessa P.A. o accettare le autodichiarazioni.

pdf logo

Direttiva del Ministro della Pubblica Amministrazione

 


ALBO PRETORIO

Albo Pretorio on-line

MODULISTICA

Modulistica

Amministrazione Trasparente
Logo fatturazione elettronica

SPONSOR

Sponsor

Comune di Castel del Piano

Via G. Marconi, n. 9 - 58033 - Castel del Piano (GR) - Tel. 0564 973511 - Fax 0564 957155

Posta Elettronica Certificata (PEC): comune.casteldelpiano@postacert.toscana.it

Partita IVA e Codice Fiscale: 00117250530 - Codice IBAN: IT35Z0888572190000000700185